Il Cansiglio tra arte, storia e natura

cansiglio


La foresta del Cansiglio si trova in un altipiano carsico molto ricco di biodiversità e in cui sono racchiusi i segni della presenza dell'uomo a partire dalla preistoria.
Il luogo si presta benissimo ad attività giornaliere che possono però comprendere anche due o tre tematiche tra quelle di seguito riportate.
Per info e prenotazioni manda una mail a info@eupolis.info


Cansiglio eupolisNon solo faggeta
Attraverso esperienze di analisi sul campo si potranno valutare caratteristiche e differenze dei vari ambienti del Cansiglio, le diverse tipologie di bosco e i pascoli. Potrà essere posta ulteriore attenzione alla gestione delle risorse forestali e quindi all'interazione tra uomo e natura. L'escursione giornaliera prevede un'esperienza diretta di studio di varie tipologie vegetazionali o un' escursione attraverso i sentieri del bosco a mostrare gli ambienti principali dell'altopiano.


IMG_2456 (3)Gli animali del bosco
Il bosco del Cansiglio è un posto ideale per approfondire le conoscenze sulla fauna selvatica.
Attraverso l'osservazione e l'interpretazione di tracce e reperti si cercheranno di scoprire quali sono le specie presenti e le loro caratteristiche.
Possibilità di visita al museo Ecologico “Zanardo”


IMG_7032Lo spettacolo del bramito
Il fascino di camminare di notte avvolti dalle profonde vocalizzazione dei cervi durante la stagione degli amori, camminare nel bosco al tramonto, ammirare i combattimenti e i rituali del corteggiamento.
Questi sono gli ingredienti di una esperienza unica e magica (anche per i genitori).


Tutti giù per terra. 150 milioni di anni di storia del paesaggio, in un giorno bus de la lumLuogo d'elezione per lo studio del fenomeno carsico e degli aspetti geomorfologici correlati, il Cansiglio si presta come laboratorio a cielo aperto, in cui, attraverso l'utilizzo di mappe e semplici strumenti di uso comune, i ragazzi impareranno come evolvono le forme e come le caratteristiche geologiche influenzino profondamente il territorio.
Attraverso un percorso nel bosco i ragazzi verranno condotti a osservare sperimentalmente le macro e microforme carsiche .


20160524_093234Il bosco attraverso i sensi
Attraverso brevi percorsi nella Foresta del Cansiglio si analizzeranno vari elementi e diversi ambienti, lavorando a gruppi, guidati e in autonomia, fino a raccogliere le caratteristiche dell'ambiente attraverso l'osservazione multisensoriale, acquisendo nel contempo una metodologia applicabile anche in ambienti diversi.


20160524_143528Persi per gioco - Orienteering nel bosco
Dopo un'escursione mattutina, un'introduzione alla topografia della zona e indicazioni sulla lettura della mappa i ragazzi saranno guidati all'acquisizione delle competenze necessarie per svolgere un percorso non agonistico e in totale sicurezza, a squadre, di ricerca di postazioni fisse nel bosco. Vengono incentivati anche il lavoro di squadra e l'autonomia decisionale, in un'attività a diretto contatto con l'ambiente naturale e nel rispetto dello stesso.


selce eupolisCome i cacciatori della Preistoria
Il Cansiglio è stato il teatro di importanti scoperte archeologiche, che hanno permesso di identificare nell’area la presenza di cacciatori raccoglitori del Paleolitico; questi gruppi umani costruivano strumenti funzionali alle loro attività anche utilizzando la pietra. Attraverso un’attività di sperimentazione si potrà creare degli strumenti applicando le tecniche preistoriche di scheggiatura della selce.


DCIM119GOPRO

In cammino tra preistoria e natura
I cacciatori e raccoglitori della fine del Paleolitico e del Mesolitico hanno frequentato il Cansiglio nel corso di attività di caccia e raccolta. Attraverso l’analisi del paesaggio e della topografia si offriranno degli spunti di riflessione sulle scelte insediative preistoriche.
L’attività consiste in un percorso interamente all’aperto tra i siti dell’altipiano dove verranno effettuate delle brevi dimostrazioni di archeologia sperimentale (accensione del fuoco, lavorazione della selce o dell’osso, realizzazioni di strumenti).


 003Verde, giallo rosso...i colori raccontano le stagioni
In questo laboratorio i bambini saranno guidati a scoprire la ciclicità delle stagioni attraverso l'osservazione del paesaggio intorno a loro.
Attraverso una passeggiata nel bosco gli alberi, i fiori e le erbe diventano spunto per analizzare linee e tonalità di colore, per sperimentare tecniche artistiche e materiali, per scoprire come gli artisti nelle loro opere hanno narrato le stagioni.


IMG_20160524_140129Andar per foglie, bacche e fiori: il taccuino dell'esploratore
In questo laboratorio i bambini saranno guidati a costruire un album-raccoglitore, che può diventare un "museo" tascabile, attraverso l'apprendimento di tecniche di piegatura della carta, rilegatura di fogli e cartonaggio. Il raccoglitore diventerà un contenitore di indizi, reperti, oggetti misteriosi, o raccoglitore per organizzare un erbario, o per dare vita ad un taccuino per "intrappolare” immagini, idee, pensieri e … sogni.


 

 

per info e prenotazioni manda una mail a info@eupolis.info